Perche’ devi prendere integratori e non basta una dieta sana e variata per assumere tutto cio’ di cui hai bisogno

C’e’ un mito che circola: e’ quello che la dieta mediterranea e’ la migliore del mondo (certamente molto migliore di quella, per esempio, del Nord America) e una dieta sana e varia basata su quella mediterranea e’ piu’ che sufficiente per assumere tutte le vitamine e tutte le sostanze di cui puoi avere bisogno per stare benissimo.

Addirittura ci sono delle diete che vengono raccontate come ottime per vivere molto piu’ a lungo e per modificare effettivamente il funzionamento dell’organismo.

E’ vero che se tu mangi in maniera particolare, alterata diciamo, rispetto al mainstream, a quello che fanno tutti, puoi effettivamente modificare molto del funzionamento del tuo organismo; puoi fare quelle che viene chiamato Bio Hacking.

Ma quanto puoi veramente modificare e quanto, senza assumere integratori, senza assumere pillole, bustine eccetera, puoi ottenere dei risultati significativi?

Per esempio la dieta Paleo, che e’ una dieta che si rifa’ a quello che mangiavano i nostri progenitori 30.000 anni fa quando eravamo cacciatori-raccoglitori, promette di farti stare meglio e di farti anche dimagrire; io ne sono convinto, l’ho provata e funziona.

La dieta Chetogenica, che si basa prevalentemente sui grassi o il non mangiare, il digiuno intermittente.

Ridurre molto l’apporto calorico fa vivere molto piu’ lungo una serie di animali, soprattutto mammiferi.

Pero’ queste cose sono difficili da fare perche’ tutta la vita ‘Mangiare da Malato per Morire Sano’, come si dice per fare una battuta, e’ una cosa che non tutti riescono a fare; devi essere un Guru.

Io sono uno che fa il digiuno intermittente, ho fatto fino a quattro giorni di seguito senza mangiare, si puo’ fare, ma quando ne parlo mi rendo conto che la gente lo ritiene impossibile; gia’ saltare un pasto sembra terribile, saltare per quattro giorni sembra una cosa che le persone non possono riuscire a fare.

Quindi soltanto con la dieta, soltanto modificando quello che si assume con i cibi e mangiando i cibi ‘giusti’ non e’ che si vada molto lontano.

E’ ovvio che e’ meglio rispetto a mangiare porcherie ed e’ altrettanto ovvio che, se uno sviluppa vari tipi di patologie, puo curarle mangiando in un modo specifico.

Per esempio pare che anche il diabete di tipo 2 possa essere curato, anzi, le diete che si basano sul fatto di non assumere carboidrati sono partite proprio da questo tipo di ricerca: quale dieta fa recedere il diabete.

Pero’ non sono sostenibili sul lungo termine e in ogni caso, per tornare al nostro esempio della nave da crociera, e’ come se tu partissi, fossi varato, fossi una splendida, bellissima, meravigliosa nave, ricca di luci che viaggia negli oceani e poi, col passare del tempo, comincia a rompersi sempre di piu’, a degradarsi fino a che diventa una bagnarola, diventa una specie di peschereccio rattoppato dove se ci vai a caricare sopra troppo carico affonda.

Quindi e’ chiaro che se ci carichi sopra soltanto un sacco di patate e un cagnolino di piccola taglia il tuo peschereccio riesce ad arrivare d’altra parte del porto, ma e’ vita questa?

La vita dalla nave da crociera e’ di essere il centro di feste, divertimenti, di viaggi, di luci, di musica.

Smettere di fare musica perche’ non c’e’ piu’ l’energia per farla, smettere di portare tante persone perche’ non ci sta piu’ di un cagnolino sopra, la fa stare anche a galla, magari, ma non e’ navigazione, non e’ crociera.

Quindi andare a modificare la dieta fino a un punto per cui si riesca a vivere piu’ a lungo ti toglie anche un po’ di voglia di vivere, mentre invece tutti ci ricordiamo che a 20/30 anni potevi mangiare quello che volevi e stare benissimo, digerivi tutto, mediamente.

Per mantenersi sul nostro esempio della nave da crociera: la manutenzione di bordo e’ molto importante, se facessimo manutenzione in maniera sistematica e seria con un forte gruppo di manutentori la nave potrebbe rimanere bella, brillante, piena di luci e di musica molto piu’ a lungo e i generatori non si romperebbero.

E’ sufficiente la normale manutenzione, una normale alimentazione per mantenere la nave in questo stato?

Quello che e’ evidente e’ che non e’ cosi’, perche’ anche le persone che hanno la dieta migliore del mondo, quella mediterranea, quella giapponese (dove vivono ancora piu’ lungo di noi) alla fine muoiono; non e’ che qualcuno e’ arrivato a 150 anni semplicemente mangiando solo verdure.

Ci sono persone che hanno mangiato ogni tipo di cose, hanno fatto ogni tipo di vita, e comunque non sono arrivati ad una certa eta’.

Perche’? perche’ ci sono dei meccanismi che si scatenano automaticamente nell’organismo, come la famosa deriva epigenetica di cui abbiamo parlato in altri video, che portano comunque all’invecchiamento e alla fine l’invecchiamento porta con se’ patologie che portano alla morte.

Quindi quello che si deve fare e’ di integrare dall’esterno le sostanze, direi i gruppi di manutenzione, che vengono a mancare a bordo della nostra nave da crociera che nel nostro esempio e’ il nostro organismo, il nostro corpo.

Questo perche’ da sola l’alimentazione normale non puo’ dare quel tipo di input che normalmente servirebbe; bisogna dargli una botta, bisogna dargli qualcosa di piu’ rispetto al normale funzionamento, e questo e’ molto chiaro quando si va a guardare che cosa sono gli integratori e soprattutto quelli che proponiamo in questi video che riguardano i trattamenti antiage, quelli antiinvecchiamento.

Quindi non soltanto le vitamine, che certamente possono anche arrivare dalla normale alimentazione, ma non arrivano in quantita’ paragonabile a quella che puo’ arrivare con un integratore con sostanza raffinata e soprattutto che puoi prendere tutti i giorni.

Perche’ prendere una pasticca tutti i giorni di vitamina C, ad esempio, e’ chiaro che puo’ essere fatto allo stesso modo mangiando tutti i giorni molte arance, ma tu ce la fai a mangiare tutti i giorni un sacco di arance, cinque o sei chili tutti i santi giorni?

Con una semplice pillola puoi mangiare l’equivalente di cinque o sei chili di arance, tutti i giorni.

Ma facciamo un po’ di esempi.

Vediamo quali sono in pratica molto banalmente, molto terra terra, senza troppa scienza, troppi numeri strani, le proporzioni.

Quindi prendiamo per esempio questo simpatico barattolo di pastiglie di vitamina C.

Una pillola di queste e’ grossa cosi’, si puo’ prendere tutti i giorni e ti da’ un grammo di vitamina C, ne puoi prendere anche due o tre (questa in piu’ ha anche la Quercetina di cui parleremo in altri video della serie).

L’alternativa sarebbe di mangiare molti sacchetti di mandarini, arance o limoni.

Ce la fai a mangiare tutti i giorni molti di questi sacchetti, non uno; tre o quattro tutti i santi giorni?

Non e’ praticamente fattibile, ad un certo punto ti verrebbe la nausea.

Quindi l’alternativa e’ di sistematizzare la cosa, prendere la tua pillolina tutti i giorni e avere lo stesso tipo di sostanza.

E’ vero che la vitamina C sintetica in alcuni casi non e’ paragonabile a quella che c’e’ dentro al mandarino o dentro l’arancia, ma dipende dalle formulazioni: ci sono delle formulazioni migliori e delle formulazioni che sono meno valide, ne parleremo in altri video, ma certamente diventa piu’ pratico.

La vitamina C e’ importantissima per tutta una serie di funzionalita’ che vanno degradando col tempo e soprattutto per preservarsi da una quantita’ di infezioni e infiammazioni dal mondo esterno.

In un altro video abbiamo parlato della Curcumina: la Curcumina e’ la componente attiva della spezia Curcuma e ha una quantita’ enorme di effetti antiinfiammatori, antitumorali, antibiotici e antivirali e agisce nel corpo in maniera fantastica.

La Curcumina va assolutamente assunta e molti dicono: ‘Vabbe’, pero’ io metto la Curcuma come spezia nel cibo, come fanno gli indiani, e va bene lo stesso’.

E no, non va bene lo stesso, perche’ in India viene consumata quotidianamente nel curry e in altri componenti della cucina indiana, ma non e’ che gli indiani arrivano a 150 anni.

Questo perche’?

Perche’ la Curcumina non e’ veramente efficace?

Invece lo e’, ma in certe quantita’, in certe dosi.

Se non superi una certa quantita’ non fa effetto, o meglio, lo fa, ma in maniera cosi’ blanda che non ti da’ quella differenza, quella botta di vita che ti fa rimanere una splendida nave da crociera.

Prcviamo a fare un esempio.

Prendiamone una, questa e’ una pillola di Curcumina, vediamo quanta ne ha dentro: sono 500 mg, quindi questa pillola contiene 500 milligrammi di Curcumina.

Il dosaggio consigliato e’ 2/3 di queste pillole tutti i giorni durante i pasti, perche’ si scioglie nei grassi.

Qual e’ l’equivalente di Curcuma come spezia di questi 500 milligrammi di Curcumina che abbiamo qui in questa pillola che si puo’ facilmente inghiottire con un po’ d’acqua?

Siccome la Curcumina e’ contenuta dal 3 al 5 per cento della spezia Curcuma, per fare 500 milligrammi di Curcumina ci serve 25 volte tanto di spezia grezza, quindi ci servono 12.500 milligrammi di Curcuma, 12 grammi e mezzo.

Quanto sono 12 grammi e mezzo di Curcuma e riesci ad assumerli due volte per ogni giorno?

Proviamo a mettere via la pillola e prendere la spezia.

Questo e’ un barattolo di Curcuma; quanto c’e’ in questo barattolo? Ci sono 30 grammi.

Quindi quanti di questi barattoli devi assumere per ottenere una pillola? Poco meno di una meta’, quindi, visto che va fatto due volte al giorno parliamo di un barattolo al giorno.

Ti assicuro che soltanto cercare di mettere in bocca il contenuto di un barattolo come questo e’ una sfida che ho visto fare in alcuni video su internet e non ci riesce quasi nessuno, perche’ ti asciuga immediatamente la bocca, non riesci neanche ad inghiottirlo.

Ci si rende conto che non basta, non e’ sufficiente usare la Curcuma come spezia da cucina per ottenere un effetto, e’ chiaro che tecnicamente non e’ fattibile.

Non e’ possibile neanche usarla per mettela dentro i cibi: cosa fai?

A parte il costo, ma che fai, versi tutto dentro una pentola piena di Curcuma?

Ci puoi mettere dell’acqua, ci metti delle verdure o quello che vuoi, viene una roba immangiabile; e puoi farlo tutti i santi giorni che Dio manda in terra?

Capisci bene che e’ quindi estremamente piu’ semplice utilizzare un integratore.

Quindi la differenza principale fra gli integratori e la sostanza grezza e’ che la quantita’ e’ un’altra cosa.

Vediamone ancora uno che e’ interessante, vediamo questo: parliamo di Cruciferi, parliamo quindi di cavoli, cavolfiori, cavolini e cosi’ via.

Questa singola pillola contiene l’equivalente di sostanza attiva di 70 kg di cavoli, cavolfiori e cavoletti crudi.

Se li fai cuocere o bollire si perde la sostanza attiva, quindi per avere l’equivalente di questa pillola, che va presa ogni mattina e da’ un potentissimo effetto antitumorale, quello che dovresti fare e’ di assumere 70 kg di cavoli o cavoletti come questi, crudi.

Qui parliamo, in questo vassoietto, di circa poco piu’ di 300 grammi, quindi tre di questi vassoietti fanno un chilo di cavoletti di bruxelles crudi.

Tre di questi, per arrivare a fare 70 kg devi prenderne 210 di questi vassoietti.

Credo che sia abbastanza chiara la differenza fra 210 di questi vassoietti e una pillola cosi’.

210 di questi, crudi, non sono umanamente possibili: se li mangiassi moriresti per indigestione, non per l’effetto antitumorale.

Quindi 210 vassoietti non sono mangiabili, una pillola cosi’ al mattino invece si e l’effetto antitumorale e’ potentissimo.

La differenza e’ che questi prodotti sono buonissimi da mangiare, a me piacciono i cavoletti di bruxelles, pero’ li fai cuocere, ne fai giusto uno cosi’, lo mangi una volta, non tutti i santi giorni, non 210 crudi.

Quindi e’ importante capire questo discorso: gli integratori ti possono anche dare, come per esempio il caso delle vitamine, le stesse sostanze che trovi nel cibo, nella frutta e nella verdura in un’alimentazione sana e bilanciata, ma e’ la quantita’ che fa tutta la differenza del mondo.

Se dovessi prendere la quantita’ di sostanza attiva che ti serve per avere un effetto significativo direttamente dagli alimenti, dovresti ucciderti e tutti i santi giorni dovresti mangiare delle cose in quantita’ esagerate.

Quindi gli integratori e le sostanze curative come la Curcumina sono assolutamente imprendibili, non si possono prendere altro che in formulazioni di tipo farmaceutico.

E’ vero che si finisce per prendere un sacco di pillole, ma queste pillole producono le modificazioni nel nostro organismo che sono quelle che noi cerchiamo: fermare l’invecchiamento o addirittura ribaltarlo, non tanto nel senso per ora di ringiovanimento del corpo visibile dall’esterno, ma di ritornare a un livello di efficienza di molti sottosistemi, l’apparato circolatorio, quello digerente, la vita sessuale, l’apparato immunitario e cosi’ via, che erano tipiche di quando eravamo piu’ giovani.

Per ottenere questo risultato non ci sono altre strade per ora se non, in futuro, la terapia genica: andremo a cambiare il funzionamento del nostro sistema genetico, ma per il momento quello che si puo’ fare e’ di assumere gli integratori, assumerne tanti e assumerli regolarmente.

Non c’e’ alternativa, non e’ che una dieta sana, equilibrata e mediterranea puo’ ottenere lo stesso effetto.

E’ ovvio che una dieta squilibrata, piena di grassi, tipicamente del nordamericano medio che va avanti a hamburger, patatine fritte e bevande gassate certamente non aiuta.

E’ chiaro che la dieta e’ altrettanto importante, ma se uno torna ad avere un livello di organismo di quando aveva 20/30 anni… ti ricorderai che potevi mangiare piu’ o meno quello che volevi, potervi sgarrare molto di piu’.

Anche il discorso che il cibo che assumi si trasforma in grasso e faccia ingrassare automaticamente e’ tipico dell’eta’: da giovani si ingrassava molto piu’ lentamente, si bruciava tutto.

Queste sono modificazioni che si formano nell’organismo, quindi la dieta e’ importante solo per evitare ulteriore degrado e per ridurre il carico sulla nostra famosa barchetta.

Quindi noi siamo una ‘nave da crociera’ bellissima quando nasciamo e poi diventano piano piano una barchetta che fa acqua da tutte le parti.

Con gli integratori possiamo fare arrivare squadre di manutenzione che non ci starebbero neanche sulla nave, dieci volte, venti volte quelli che ci potrebbero stare.

Una nave da crociera puo’ portare tremila persone, con gli integratori e’ come se ci caricassimo diecimila manutentori sopra, non ci starebbero fisicamente.

Con gli integratori questo e’ possibile.

La nave quindi rimane splendida e luccicante e quindi puo’ fare feste, la gente puo’ stare a bere fino a tardi e non succede niente, mentre invece sulla nostra barchetta scalcinata se caricassimo piu’ di un cagnolino di piccola taglia o piu’ di un sacco di patate, quella rischierebbe di affondare.

Per sapere quali sono gli integratori piu’ adatti a te e quali sono le ricerche piu’ avanzate man mano che passa il tempo, quali sono le novita’ ed essere aggiornato registrati sul Movimento Estensione Vita.

Basta scrivere MEV.CX in qualsiasi browser e si andra’ direttamente alla pagina di registrazione: e’ gratuita, non ti manderemo pubblicita’ di nessun tipo di queste pillole, racconteremo solo quello che c’e’ nei prodotti disponibili e poi sarai tu a decidere se e cosa assumere, parlandone sempre col tuo medico di fiducia. perche’ la medicina ufficiale e’ importante e vanno seguite le indicazioni dei medici ufficiali.

Non diciamo che questo si va a sostituire ad una vita sana e a una dieta sana e al fatto di andare a farsi controllare tutte le volte che serve e assumere tutti i medicinali che ci vengono prescritti.

Questo e’ un potenziamento che ci fa rimanere operativi, lucidi e in grado di goderci la vita.

Metti like a questo video, condividilo con coloro dei tuoi amici che ritieni possono essere interessati a questi argomenti.

Per il momento e’ tutto lunga vita e prosperita’

Fulvio Dominici Carnino, presidente del Movimento Estensione Vita

Iscrivendosi alla pagina (mettendo un ‘mi piace’) si resterà aggiornati su tutte le tecnologie di estensione vitale e inversione dell’invecchiamento in sviluppo o già disponibili nel mondo, tramite articoli e video tradotti in italiano.

Registrati sul sito per ricevere automaticamente tutti gli aggiornamenti del Movimento rilevanti per la tua vita estesa e la tua salute potenziata:

Rimani sempre aggiornato anche con il nostro canale telegram, basta un click qui:

https://t.me/vitaestensione

Segui gratuitamente tutti gli episodi anche solo ascoltandoli sul podcast del Movimento Estensione Vita

su Apple:

https://podcasts.apple.com/us/podcast/movimento-estensione-vita/id1567804669

su Spotify:

1 comment

  1. Deepika Verma

    I pay a quick visit daily a few websites and information sites to read content, except this website gives quality based
    writing.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

20 + thirteen =