Il rapporto tra le Sirtuine, il NAD e l’invecchiamento

Il professor David Sinclair, uno dei piu’ importanti ricercatori nel campo dell’antiage, dell’anti-invecchiamento, vede le Sirtuine come percorso metabolico estremamente importante per la biologia dell’invecchiamento.

Le Sirtuine furono inizialmente scoperte nel lievito e successivamente l’interesse verso questo particolare tipo di sostanze, coinvolte in molti processi metabolici, e’ cresciuto quando si e’ visto che l’espressione aumentata della Sirtuina due aumentava la durata della vita del lievito del trenta percento.

David Sinclair ha continuato il suo lavoro nel laboratorio del professor Leonard Guarente per vedere se questi risultati potevano essere trasferiti anche ad altri modelli animali.

Studiando i topi hanno trovato che l’espressione aumentata della Sirt1, che e’ l’equivalente nei mammiferi della Sirt2 dentro al lievito, migliorava la salute di questi animali.

Dopo questi studi iniziali pionieristici David Sinclair ha continuato ad essere un pioniere nello studio delle Sirtuine e le ha definiti “i geni della longevita'”.

Gli esseri umani hanno sette diversi tipi di proteine che si chiamano Sirtuine, sono numerate da Sirt1 a Sirt7, e, anche se sono piuttosto simili nella struttura, hanno differenti funzioni e si trovano in differenti luoghi all’interno della cellula.

Le Sirt 1, 6 e 7 si trovano nel Nucleo, le Sirt 3, 4 e 5 si trovano nei Mitocondri e la Sirt2 si trova nel Citoplasma, il liquido all’interno della cellula.

Le Sirtuine si sa che sono coinvolte in una grande quantita’ di processi all’interno della cellula: reggono per esempio l’espressione dei geni, il metabolismo, il supporto per i Mitocondri e il supporto per la salute del DNA, regolano anche il ritmo circadiano, il nostro orologio interno che ci dice quando e’ ‘giorno e quando e’ notte, quando e’ ora di dormire e quando e’ ora di stare svegli.

Le Sirtuine sono cosi’ importanti per le nostre cellule che sono dappertutto, in ogni singola cellula, e sono state conservate piu’ o meno uguali attraverso tutto il ciclo dell’evoluzione.

Come abbiamo detto le Sirtuine regolano l’espressione genica: sappiamo, come abbiamo visto in altri capitoli, che il nostro DNA contiene differenti marcatori, diversi “segnalibro” che possono essere aggiunti o rimossi.

La particolare configurazione di questi marcatori indica quali geni devono essere espressi, attivati, e quali no; questa e’ chiamato, abbiamo visto, Epigenetica e fa si’ che le cellule possono reagire a cambiamenti dell’ambiente in cui si trovano a lavorare, alterando quali geni vengono espressi senza cambiare il DNA di base.

E’ come se il DNA fosse una biblioteca con tanti libri, con tanti manuali per fare le cose, e l’Epigenetica, controllata anche dalle Sirtuine, fosse un po’ una specie di mappa che dica: “okay, adesso andiamo allo scaffale cinque, poi saltiamo tre scaffali, nell’altro scaffale prendiamo i libri del quarto ripiano” e cosi’ via.

Perche’ si sa che tutte le cellule contengono la stessa sequenza di istruzioni nel DNA, ma ogni singola informazione del DNA stesso non e’ sempre necessario che venga espressa tutte le volte.

Per esempio, quando siamo giovani e stiamo crescendo dobbiamo esprimere geni dello sviluppo, ma questi geni non sono piu’ necessari quando siamo adulti; anzi, se continuano ad esprimersi possono essere fonte di molte malattie.

Come abbiamo visto questi marcatori epigenetici sono spesso gruppi acetile.

Quando questi marcatori sono rimossi dal DNA esso si “accartoccia” su se’ stesso e questo fa si’ che quei geni non possano essere espressi: sono nascosti, diventano inaccessibili al meccanismo cellulare che produce, dopo averne letto la ricetta nel DNA, ogni singola proteina che poi serve nelle diverse condizioni del metabolismo.

Le Sirtuine operano rimuovendo questi marcatori acetile da sezioni del DNA, facendo cosi’ in modo di spegnere intere sequenze di geni.

Abbiamo visto gia’ che il NAD, il NIcotinamide Adenin Dinucleotide, e’ estremamente importante ed e’ un po’ il “carburante” per tante cose del corpo; lo e’ anche per le Sirtuine.

Com’e’ che si collegano il NAD e le Sirtuine?

Il NAD e’ l’energia che serve per le reazioni che vengono portate avanti dalle Sirtuine, senza il NAD quindi semplicemente non possono lavorare.

Come abbiamo visto i livelli del NAD declinano con l’eta’ e quindi anche l’attivita’ delle Sirtuine declina con l’invecchiamento; questa e’ un’altra delle tante ragioni che ci spinge a dire che e’ molto importante mantenere i livelli del NAD all’interno del nostro organismo.

Molte ricerche sono state fatte per trovare il modo migliore per mantenere l’attivazione delle Sirtuine man mano che si invecchia e la maggior parte degli scienziati ha trovato che il modo migliore per fare questo e’ mantenendo i livelli del NAD.

L’attivita’ delle Sirtuine oltretutto incrementa anche come risposta a particolari stress cellulari, come l’esercizio fisico e il digiuno; abbiamo visto da altre ricerche che il digiuno e l’esercizio fisico sono noti per incrementare il NAD.

L’invecchiamento, come abbiamo visto in molti altri capitoli, e’ un processo biologico complesso: ci sono diversi percorsi metabolici, diversi anelli di feedback, come vengono chiamati, cioe’ regolazioni che tornano indietro e vanno a retro-regolare alcune cose a monte di particolari percorsi metabolici.

Visto che c’e’ questa grande complessita’ nel processo dell’invecchiamento, qualsiasi tentativo di potenziare i livelli di NAD, e quindi di conseguenza l’attivita’ delle Sirtuine che e’ molto importante, richiede una soluzione che e’ multifattoriale: non si puo’ soltanto dare da una parte qualcosa, bisogna guardare a tutta la rete di reazioni che coinvolgono NAD e Sirtuine.

Bisogna identificare dei punti specifici che possano essere modificati per avere un impatto positivo, quindi non e’ semplicemente la cosa migliore assumere integratori di NAD o di precursori dello stesso (anche se e’ sicuramente meglio rispetto a non fare nulla).

Ci sono formulazioni specifiche che vanno ad agire su diversi elementi di questi percorsi e questa combinazione di ingredienti e’ quello che fa si’ di non soltanto aumentare i livelli di NAD, ma di far si’ che anche le Sirtuine vengano attivate o mantengano il loro livello di attivazione opportuno.

Quindi David Sinclair, questo ricercatore molto importante nel campo dell’antiage, dell’antiinvecchiamento, continua a dire che le Sirturine sono uno dei percorsi metabolici chiave per far si’ di allungare di molto la durata della vita umana.

Mantenere le sirtuine attive e’ sicuramente una priorita’ man mano che si invecchia e visto che pero’ la loro attivita’ dipende dal NAD allora diventa ovvio che combattere il declino del NAD e’ altrettanto vitale.

Se questi video ti sono graditi puoi mostrare il tuo supporto registrandoti gratuitamente al Movimento Estensione Vita e facendo registrare coloro che ritieni possano essere interessati alle tematiche che trattiamo

E’ molto facile: basta scrivere MEV. X su qualsiasi browser e verrai trasportato alla pagina di registrazione

Siccome le e-mail possono spesso finire nello spam sarebbe molto importante che tu ci indicassi anche il tuo numero di telefono

Noi non chiamiamo mai nessuno utilizziamo il numero solo per inviare brevi messaggi con Whatsapp Telegram o SMS al fine di segnalare l’uscita di nuovi video o eventi particolarmente importanti per il nostro pubblico

Ricorda che il Movimento Estensione Vita non vende nulla e non condivide i dati dei suoi utenti con nessuno quindi non ti arrivera’ mai pubblicita’

Ti racconteremo solo quello che c’e’ di prodotti disponibili e poi sarai tu a decidere se e cosa assumere parlandone sempre col tuo medico di fiducia perche’ la medicina ufficiale e’ importante e vanno seguite le indicazioni dei medici ufficiali

Non diciamo che questa cosa si va a sostituire ad una vita sana a una dieta sana e al fatto di andare a farsi controllare tutte le volte che serve e assumere tutti i medicinali che ci vengono prescritti

Questo e’ un potenziamento che ci fa rimanere operativi lucidi e In grado di goderci la vita

Tutte le nostre attivita’ sono no-profit e hanno il solo scopo di informare il pubblico italiano sulle nuove possibilita’ e ricerche nel campo dell’antiage dell’antiinvecchiamento

E’ un settore che evolve molto rapidamente quindi assicurati di mettere un like nei canali social che preferisci o direttamente su youtube In modo da non perdere nessun aggiornamento sulle tecnologie importanti per la tua vita estesa

Dimostraci di gradire il nostro lavoro iscrivendoti facendo iscrivere e condividendo i nostri contenuti sui tuoi canali social e con coloro ai quali tieni di piu’

Mi fa personalmente molto piacere leggere i commenti partecipa anche tu: condividi sui nostri canali ogni domanda o suggerimento noi ti risponderemo il piu’ velocemente possibile

Ci piace parlare con te scrivi anche solo qualche parola di supporto grazie

Noi ti consideriamo parte di una grande famiglia e vorremmo che tu ci aiutarssi facendo la cosa migliore non solo per te ma anche per quelli a cui vuoi bene

Noi ci teniamo davvero a te

Per il momento e’ tutto lunga vita e prosperita’

Iscrivendosi alla pagina (e mettendo un ‘mi piace’) si resterà aggiornati su tutte le tecnologie di estensione vitale e inversione dell’invecchiamento in sviluppo o già disponibili nel mondo, tramite articoli e video tradotti in italiano.

Registrati sul sito per ricevere automaticamente tutti gli aggiornamenti del Movimento rilevanti per la tua vita estesa e la tua salute potenziata:

Rimani sempre aggiornato anche con il nostro canale telegram, basta un click qui:

https://t.me/vitaestensione

Segui gratuitamente tutti gli episodi anche solo ascoltandoli sul podcast del Movimento Estensione Vita

su Apple:

https://podcasts.apple.com/us/podcast/movimento-estensione-vita/id1567804669

su Spotify:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

14 − 7 =